Straniero : sulla sala fumatori dell’Ospedale Manzoni, Gallera si sottrae alle proprie responsabilità e non esprime un giudizio

//Straniero : sulla sala fumatori dell’Ospedale Manzoni, Gallera si sottrae alle proprie responsabilità e non esprime un giudizio

Sulla sala fumatori dell’Ospedale Manzoni di Lecco l’assessore regionale alla Sanità, Giulio Gallera, si sottrae alle proprie responsabilità e non esprime un giudizio. Il consigliere regionale Raffaele Straniero (Pd) commenta così la risposta data oggi in Commissione sanità a una sua interrogazione che chiedeva se secondo la Regione fosse stato opportuno aprire una sala fumatori, costata 18 mila euro, in un Ospedale. “La sala fumatori- ha spiegato Gallera- è stata messa a norma a seguito della diffida dell’ Ats che, in caso contrario, avrebbe erogato una sanzione superiore al costo della sala stessa. E questa, ovviamente, è una buona notizia. Lascia invece molto a desiderare il fatto che l’assessore non abbia voluto in nessun modo esprimere un giudizio sulla scelta operata dall’ ospedale. Vero è che ogni struttura sanitaria ha una sua autonomia ma è altrettanto vero che non esprimere alcun giudizio su una scelta che va contro le più elementari regole di tutela della salute significa sottrarsi alla responsabilità di indirizzo delle politiche sanitarie di prevenzione della malattia e tutela della salute che spetta alla Regione”.

2018-09-27T06:48:03+00:0027/09/2018|Categorie: News|