Lotta all’evasione fiscale, un’ Italia più verde, più giusta, più competitiva.

/, Uncategorized/Lotta all’evasione fiscale, un’ Italia più verde, più giusta, più competitiva.

110 miliardi di euro all’anno. È questa l’incredibile cifra che corrisponde al buco per lo Stato derivante dall’evasione fiscale in Italia. Una piaga per il nostro Paese che riversa le sue conseguenze più pesanti sulle fasce più deboli della popolazione, a cui vengono sottratte risorse necessarie per l’erogazione dei servizi, anche essenziali.

È ormai ampiamente e universalmente dimostrato che le possibilità di evasione crescono dove vige un sistema di pagamento maggiormente incentrato sull’uso del contante. Al contrario, è certo che la pratica del pagamento elettronico favorisce la trasparenza e limita al massimo l’attività illecita.

Per anni si è parlato, in quest’ottica, di penalizzare l’uso del contante. Con la manovra del governo, invece, si ribalta la prospettiva: incentivare l’uso dei pagamenti elettronici per aumentare i comportamenti virtuosi ed aumentare le entrate per lo Stato. Così, già a partire dal prossimo anno, viene introdotto un bonus, un rimborso che potrà arrivare fino a 2000 euro, per i cittadini che utilizzeranno abitualmente strumenti di pagamento elettronici da soggetti che svolgono attività di vendita di beni e servizi.

Un’Italia in cui tutti contribuiscono alla salute delle casse dello Stato è un’Italia più giusta e più competitiva. E ci stiamo impegnando per far diventare tutto questo realtà.

2019-12-19T15:42:51+00:0019/12/2019|Categorie: News, Uncategorized|