Destinazione Italia: il treno del PD!

//Destinazione Italia: il treno del PD!

Carissime, carissimi,
alla fine della Festa Nazionale dell’Unità di Imola, preziosa occasione in cui la nostra comunità potrà ritrovarsi, il treno del PD nazionale toccherà – per quasi dieci settimane – tutte le province italiane in un viaggio capillare nel nostro meraviglioso Paese.

Non sarà una campagna elettorale, né un tour fatto di discorsi e comizi, ma più semplicemente un incontro con le realtà vive dell’Italia.

Noi pensiamo che il PD sia il vero argine ai populismi e l’unica forza politica in grado di rappresentare una speranza concreta per milioni di persone. I prossimi mesi chiuderanno una legislatura in cui l’Italia è tornata al segno più nell’economia e nella fiducia, in cui si sono realizzate riforme storiche attese da decenni e il Paese sta decisamente meglio rispetto a qualche anno fa.

Tuttavia sappiamo che moltissimo c’è ancora da fare. Stare in mezzo alle questioni vere del Paese: questo l’obiettivo del treno. E vogliamo viaggiare portando le nostre idee ma pronti all’ascolto, curiosi e appassionati come sempre, più di sempre.

Nei prossimi giorni verrà ufficializzato il calendario delle tappe. Ciascuno di voi è ovviamente il benvenuto a bordo – compatibilmente coi lavori parlamentari – soprattutto nelle zone di vostra competenza o che formano il vostro collegio di riferimento. Ma proprio per stilare un calendario dettagliato, voglio chiedervi un aiuto. Toccando una tappa per provincia, una e una sola purtroppo, ci piacerebbe avere da ciascuno di voi qualche indicazione. Un luogo simbolico, una fabbrica in crisi o un’azienda che cresce molto, una scuola ristrutturata, un centro per anziani, un’associazione da valorizzare, una periferia o un centro storico, un luogo della Resistenza o un centro giovanile, una struttura agricola o una start-up: il vostro territorio, la vostra provincia, è sicuramente ricco di occasioni di incontro.

Matteo Renzi

Vai al sito del treno del PD 

2017-12-23T17:13:55+00:0028/11/2017|Categorie: News|Tags: |