Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
 
testata pdlecco.it
testata con immagini di Lecco
 
2017.01.17
ON TENTORI: SUI DISSERVIZI POSTALI PRESENTATA UN'INTERROGAZIONE
"E' ormai un dato di fatto che il nuovo sistema di consegna attuato da Poste Italiane non sta dando i risultati sperati. Poiché i disagi lamentati legittimamente da utenti e imprese del territorio lecchese sono all'ordine del giorno e senza alcuna soluzione all'orizzonte, ho ritenuto doveroso presentare un'interrogazione al Ministero dello Sviluppo Economico, che si aggiunge alle centinaia presentate anche da colleghi parlamentari di tutta Italia, per sapere come intenda provvedere a sanare il disservizio arrecato alla cittadinanza e soprattutto per capire se Poste Italiane possa risultare inadempiente rispetto al contratto di programma 2015/2019 che la obbliga ad erogare un servizio universale in tempi consoni".

di PD Lecco
2017.01.17
ON FRAGOMELI: DISSERVIZI POSTALI, L'EUROPA DICE NO ALLA CONSEGNA A GIORNI ALTERNI E A ULTERIORI DISAGI PER I CITTADINI
«La posta deve essere consegnata, in maniera continuativa, cinque giorni su sette e non solamente a giorni alterni. Insieme a diversi altri colleghi deputati, ho quindi depositato un'interrogazione in merito presso il Ministero competente chiedendo che venga rispettata l'ultima Direttiva europea in materia, allo scopo di scongiurare ulteriori disagi per i cittadini che hanno diritto ad un servizio postale puntuale e quotidiano».
«In diverse aree del nostro territorio» spiega Gian Mario Fragomeli, deputato lecchese del Partito Democratico» è infatti già in atto il cosiddetto "modello di recapito a giorni alterni" che ha interessato progressivamente il territorio italiano già a partire da ottobre 2015. Tale nuovo piano di recapito riguarderebbe, in una fase successiva, anche gli invii prioritari come le raccomandate INPS, gli avvisi dell'Agenzia del Territorio e di Equitalia, i telegrammi - ad esempio delle ASL o delle Scuole - o ancora i quotidiani e i settimanali. Ciò, come è evidente, sarebbe causa di prevedibili e inopportuni disagi per tutti i cittadini».
di PD Lecco
2017.01.16
ON. TENTORI :CICLOTURISMO, APPROVATA RISOLUZIONE IN COMMISSIONE ATTIVITA' PRODUTTIVE: IL LECCHESE HA GRANDI POTENZIALITA'
"Bene l'impegno del Governo a sviluppare le potenzialità delle ciclovie turistiche, una grande opportunità anche per il nostro territorio che sta lavorando sul progetto Brezza, la ciclovia turistica che costeggia l'asse fluviale dell'Adda dalla sua sorgente fino al Po, un percorso collaterale strategico nella rete nazionale che si collega con la Ciclovia Vento (Venezia-Torino)" commenta la parlamentare lecchese Veronica Tentori, componente della Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo della Camera dopo l'approvazione della risoluzione sulle ciclovie turistiche.
"In legge di bilancio abbiamo già stanziato risorse economiche, arrivate a 50 milioni di euro per il 2017 e incrementate per gli anni successivi, per lo sviluppo del sistema nazionale delle ciclovie turistiche" prosegue la deputata "L'approvazione di questo atto, presentato insieme a oltre 40 colleghi del Partito Democratico, conferma il nostro impegno su questo comparto importante"
di PD Lecco
2017.01.12
STRANIERO: SULL'INCENERITORE DI VALMADRERA OK ALLA RISOLUZIONE, MONITORAGGIO COSTANTE CON IL TAVOLO TECNICO”
Via libera stamattina, in VI Commissione Ambiente del Consiglio regionale, alla risoluzione sull'inceneritore di Valmadrera. Il documento chiede alla Giunta e al presidente Maroni di attivare un tavolo tecnico di lavoro con la Direzione generale competente e la ditta Silea spa per tenere monitorato l'iter della prescrizione della realizzazione della rete di teleriscaldamento, con particolare riferimento all'esito delle indagini e delle ricognizioni che si stanno facendo, ma anche dell'analisi sulle ricadute degli inquinanti.
 "La risoluzione votata oggi, anche da noi del Pd, esce da una serie di modifiche che sono state apportate rispetto all'ultima versione e che si erano rese necessarie perché alcuni dati in premessa non erano corretti - spiega Raffaele Straniero, consigliere regionale del Pd -.
di PD Lecco
2017.01.10
COMUNICATO STAMPA ELEZIONI PROVINCIALI 8 GENNAIO 2017
Per Il Partito Democratico lo scrutinio di oggi ha riservato una sola sorpresa:  vedere sfumare per un'inezia l'elezione del sesto consigliere nella lista Provincia Insieme. Sarebbe bastato il voto di un consigliere di Comune di prima fascia (fino a 3 mila abitanti) per raggiungere l'obiettivo atteso dei 6 consiglieri. Ciò avrebbe consentito al Presidente Polano di continuare a mantenere la maggioranza in Consiglio.

L'esito del voto si ritiene debba essere attribuito a due i fattori che, oggettivamente, hanno prodotto la contrazione dei numeri della maggioranza uscente (la matematica non è un'opinione):   
di PD Lecco
2017.01.09
STRANIERO : EMERGENZA FREDDO, IL PD LOMBARDO CHIEDE APERTURA DELLE STAZIONI FERROVIARIE AI SENZATETTO
Il gruppo regionale del Pd depositerà domani in Regione una mozione urgente per l'apertura delle stazioni ferroviarie ai clochard per la fase di emergenza freddo. Il Pd chiederà di discuterla martedì 10 gennaio, durante la seduta di Consiglio regionale già convocata. Si tratterebbe di una soluzione di emergenza e temporanea per ovviare alla mancanza di posti letto nei dormitori e per quelle persone che rifiutano l'accoglienza in queste strutture.  
di PD Lecco
2016.01.29
UNIONI CIVILI : CRIMELLA E SPREAFICO, NEL PIENO RISPETTO DELLE DIVERSE SENSIBILITA' L'ITALIA DICA SI AL LORO RICONOSCIMENTO GIURIDICO
Nel pieno rispetto delle diverse sensibilità presenti sul nostroterritorio, sia all'interno che all'esterno del Partito Democratico, la Federazione Provinciale diLecco sostiene la necessità che anche l'Italia, al pari degli altri paesi europei, si doti di unalegge che dia riconoscimento giuridico, definendone diritti e doveri, alle unioni civili.Non si tratta di un "capriccio" di alcuni o di una volontà di stravolgere un sistema socialefondato sui valori della famiglia, bensì di un doveroso impegno necessario a colmare unvuoto normativo ed un divario non più sostenibile con gli altri paesi europei, nel rispetto diquanto dichiarato dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. In considerazione di quanto sopra, facendo seguito all'incontro tenutosi a Calco lo scorso 22Gennaio, in presenza del Senatore Sergio Lo Giudice che ben ha illustrato il percorso cheha portato alla definizione del DDL Cirinnà in discussione presso Camera e Senato,accogliamo positivamente il voto a favore espresso dall'assemblea dei Senatori del PartitoDemocratico e sosteniamo la sua piena attuazione evidenziando come l'impianto di questo Disegno di Legge sia già un atto di mediazione che tiene conto delle diverse posizioni in materia di Unioni Civili.
di PD Lecco
2016.01.27
GIORNO DELLA MEMORIA 2016
Siamo convinti che anche nel 2016 il Giorno della Memoria,istituito dalla legge n. 211 del 20 luglio 2000, sia ricorrenza utile a ribadire la necessitàinderogabile di ricordare quello che è stato e di condannare l'Olocausto di allora e i genocidiche ancora oggi avvengono nel Mondo.Siamo anche convinti che il ricordo di quello che è stato contribuisca ad aggiornare la nostraconsapevolezza e le nostre coscienze civili, sociali e politiche e ci impegni a far sì che quelloche è stato non si ripeta.Questo è il senso del nostro esserci e della nostra riflessione questo 27 Gennaio, anche allaluce delle migrazioni che quotidianamente interessano il nostro Paese e i nostri territori eche ci impongono di essere attenti a che il rispetto dei diritti umani venga sempre garantito edi essere attivi nel sostenere soluzioni all'insegna dell'accoglienza e della solidarietà, qualimigliori risposte ad intolleranza, strumentalizzazioni ed estremismi. rn
rn
di PD Lecco
2015.12.16
Fragomeli (PD): Stabilità 2016 :emendamenti importanti per gli Enti locali»

«La prossima Legge di Stabilità disporrà finalmente il superamento  - fondamentale per tutte le Amministrazioni locali - dell'obiettivo di Patto di stabilità e dei suoi vincoli. A questo grande risultato si aggiunge ora l'approvazioni di diversi emendamenti opportunamente studiati in sostegno di Comuni e Province».
Gian Mario Fragomeli, deputato lecchese del PD, annuncia così il giudizio favorevole espresso in Commissione Bilancio a tutta una serie di proposte emendative alla Legge di Stabilità 2016 riguardanti gli Enti locali. Tali modifiche, vista la probabile apposizione della fiducia per il passaggio in Aula, possono dirsi pressoché definitive.

di PD Lecco
2015.12.09
#ITALIA CORAGGIO: MOBILITAZIONE POSITIVA ANCHE NELLE PIAZZE DI LECCO E PROVINCIA
Merito delle centinaia di volontari, iscritti, elettori e cittadini, "senza paura" del cambiamento e del prossimo, che hanno accettato l'invito di un confronto diretto nelle piazze italiane.
Lecco, 07 Dicembre - A chiusura di una due giorni impegnativa e ricca di spunti di riflessione, il Segretario Provinciale PD Lecco, Fausto Crimella, esprime estrema soddisfazione per l'attività che anche Lecco e Provincia hanno saputo mettere in campo a sostegno di un'importante iniziativa politica, di carattere nazionale, promossa dal Partito Democratico e mirata ad ascoltare tutti i cittadini: #ItaliaCoraggio. Estrema soddisfazione innanzitutto per la rinnovata disponibilità e passione dei tanti volontari che, con il loro impegno, hanno consentito l'organizzazione di ben 10 gazebo dislocati sull'intera provincia e nello specifico a Barzago, Barzanò, Casatenovo, Cassago Brianza, Dervio, Lecco, Montevecchia, Oggiono, Osnago e Robbiate. Estrema soddisfazione per il numero di iscritti, elettori e cittadini di ogni estrazione sociale, sesso ed età che si sono messi in gioco ed hanno accolto la proposta di un confronto diretto sulle azioni governative messe finora in campo e ancora da sviluppare, a livello nazionale, regionale e provinciale dal Partito Democratico. 
di PD Lecco
2015.11.26
ON. TENTORI : NASCE LA NAZIONALE FEMMINILE PARLAMENTARI DI CALCIO , DIAMO UN CALCIO ALLA VIOLENZA
"Abbiamo deciso di costituire la nazionale parlamentari di calcio femminile, e di farlo in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, per sensibilizzare e dare un messaggio culturale importante attraverso lo sport, uno sport purtroppo considerato maschile e maschilista. Perché violenza e stereotipi si devono sconfiggere prima di tutto a livello culturale" così la deputata democratica Veronica Tentori, in campo con la maglia numero 7 insieme ad altre 15 colleghe di ogni colore politico, dopo il primo allenamento di ieri a Roma sotto lo sguardo attento dell'ex calciatrice ed ora allenatrice Katia Serra.
di PD Lecco
2015.11.18
FRAGOMELI:APPROVATO MIO ODG:RICHIESTA DI GARE D'APPALTO NON ONEROSE PER COMUNI E PROVINCE
Fragomeli (PD): «Approvato mio Ordine del giorno: richiesta di gare d'appalto non onerose per Comuni e Province»
«Il Governo ha accolto la mia richiesta di gare d'appalto non onerose per Comuni e Province».A parlare è Gian Mario Fragomeli, deputato lecchese del PD.«Con il giudizio favorevole espresso ad un mio Ordine del giorno - il primo ad essere stato approvato ieri alla Camera dei Deputati - il Governo si è impegnato a prevedere la possibilità di addebitare le spese relative alla predisposizione della documentazione di gara in capo al vincitore della gara stessa».
«Con la formulazione di questa richiesta all'Esecutivo, relativamente alla nuova normativa per il recepimento delle direttive europee in materia di appalti e concessioni» spiega «ho voluto dare una risposta all'esigenza delle Amministrazioni comunali di evitare il pagamento delle spese di gara, da parte delle stesse verso le Province, quando queste assumano la veste di stazioni appaltanti per i diversi lavori sul territorio lecchese».
«Seguirò ora l'iter della normativa attuativa» conclude Fragomeli «in modo tale che l'indirizzo espresso ieri al Governo trovi posto in una specifica norma di legge».
di PD Lecco
2015.11.19
TENTORI:CICLABILE ABBADIA:DOPO MIA LETTERA IL MINISTERO SCRIVE AD ANAS
In seguito ad una lettera della sottoscritta al Ministro Delrio in cui ho rappresentato la vicenda e la situazione di stallo permanente dell'opera, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti mi ha appena comunicato di aver richiesto informazioni in via ufficiale ad ANAS in merito ai lavori di realizzazione" dichiara la parlamentare democratica Veronica Tentori che sulla vicenda aveva già attenzionato il Governo attraverso due interrogazioni parlamentari nel giugno 2014 e nel marzo 2015.
"Sono soddisfatta di questo passo che dimostra la sensibilità del Governo riguardo questo tipo di problemi" continua la deputata "Proprio ieri alla Camera dei Deputati abbiamo approvato la legge delega per la riforma della disciplina degli appalti, che ora torna al Senato per il via libera, per dare all'Italia un quadro normativo semplice e chiaro che garantisca efficienza, trasparenza, qualità e affidabilità nel rispettare tempi e costi di esecuzione. Parliamo di un settore che ogni anno impiega circa il 15% del PIL del nostro Paese"

di PD Lecco
2015.11.12
ON. TENTORI : LEGGE STABILITA' - DA DECENNI MAI COSI' TANTI SOLDI ALL'AGRICOLTURA
"200 milioni per la cancellazione dell'IRAP agricola, abbassamento dell'IRES agricola e 400 milioni per la cancellazione dell'IMU sui terreni agricoli" dichiara la parlamentare democratica Veronica Tentori, componente della Commissione Agricoltura della Camera "in più 140 milioni che rifinanziano il sistema agevolato assicurativo in agricoltura, 45 milioni per la sicurezza e il rinnovo delle macchine agricole, l'estensione degli sgravi per le assunzioni a tempo indeterminato anche agli operatori del settore agricolo e l'aumento della compensazione forfettaria Iva fino al 10% per il settore lattiero-caseario che porterà nelle tasche degli allevatori circa 133 milioni di euro" "Questo è quello che verrà dato al sistema agricolo italiano nel 2016 con la legge di stabilità" continua la Deputata "Centinaia di milioni di euro che non sono mai arrivati all'agricoltura nei governi precedenti. Tutto questo si aggiunge ai 108 milioni di euro per il Fondo latte messi da Governo e Parlamento in questo anno e i 25 milioni recuperati dalla comunità europea, i 30 milioni di euro per promuovere i prodotti agro-alimentari all'estero, i cui risultati si vedono con l'aumento dell'export agroalimentare, e potrei continuare ancora".
di PD Lecco
2015.11.10
FRAGOMELI:È QUESTO IL MOMENTO DI LAVORARE PER FAR RIPARTIRE OPERE PUBBLICHE E INVESTIMENTI

«Ai numerosi amministratori intervenuti, abbiamo spiegato che questo è il momento giusto per sfruttare le opportunità derivanti dall'intreccio tra le regole contabili attuali e quelle del prossimo anno, allo scopo di utilizzare gli avanzi di amministrazione e dare così nuovo slancio, nel corso del 2016, alle opere pubbliche da troppo tempo ferme».
A parlare è Gian Mario Fragomeli, deputato lecchese del PD
di PD Lecco
2015.11.09
IL TERRITORIO PER IL JOBS ACT CON IL SENATORE P.D. ICHINO
Quasi un anno fa il Parlamento approvava la riforma del Mercato del Lavoro, attuata completamente nei mesi scorsi attraverso l'approvazione dei relativi decreti attuativi e affiancata  dagli sgravi fiscali per i neoassunti inseriti nella legge di stabilità per il 2015. 
Tutto ciò ha fatto si che dopo anni di continua diminuzione degli occupati il trend si sia invertito a livello nazionale e locale come confermato  anche recentemente dai dati presentati nel periodico report della Camera di Commercio di Lecco.   Una delle più importanti innovazioni riguarda le politiche attive per il lavoro che superano i vecchi Uffici di Collocamento introducendo l'istituzione dell'ANPAL, Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro, una Rete Nazionale dei servizi, formata dalle strutture regionali che si occupano di Politiche attive, dall'INPS, dall'INAIL, dalle Agenzie per il lavoro e dagli altri soggetti autorizzati all'attività di intermediazione.
di PD Lecco
2015.10.28
FRAGOMELI: MIGRANTI AL BIONE, ESITO POSITIVO AL SOPRALLUOGO E ALLA TAVOLA ROTONDA DI MONTEVECCHIA. MOLTO ANCORA DA FARE
Nel tardo pomeriggio di ieri, dopo una prima visita risalente all'undici settembre scorso, l'on. Fragomeli e il collega Edoardo Patriarca - Vice Presidente della Commissione di inchiesta sul sistema di accoglienza, identificazione e trattamento dei migranti, l'organismo parlamentare dotato, di fatto, di un effettivo potere di inchiesta e di indagine - è tornato per un secondo sopralluogo al Centro temporaneo di accoglienza migranti di Lecco-Bione.
«Con la visita dell'hub del Bione gestito dalla Fondazione "Progetto Arca Onlus"» spiega Fragomeli «abbiamo voluto verificare le condizioni dei profughi, lo stato dei lavori riguardanti i nuovi container temporanei montati in sostituzione delle tende, nonché le normali attività di gestione, soprattutto per quanto riguarda il lavoro effettuato in sinergia con Questura e Prefettura. I entrambi i casi il giudizio è più che positivo. In particolare abbiamo constatato la celerità dei tempi con cui viene ora effettuato il processo di riconoscimento delle persone ospitate».
di PD Lecco

IL RISULTATO DI DOMENICA NON CAMBIA IL NOSTRO IMPEGNO VERSO IL PAESE 2016.12.06
  Mi sento di esprimere un ringraziamento a  tutti i cittadini che domenica si sono recati alle urne, è un bell'esempio di democrazia e di partecipazione, a prescindere dal risultato. 
E un grazie particolare a tutti i volontari che in questi duri mesi di campagna elettorale hanno dedicato il loro tempo a far conoscere questa riforma e che ci hanno creduto.   
Siamo delusi e amareggiati certo, una sconfitta non può renderci felici e non si può negare che non ci aspettavamo un distacco così ampio, ritengo che il Paese abbia perso un'occasione importante per un cambio di passo, abbiamo lavorato intensamente anche nella nostra provincia con i comitati, spiace vedere che non siamo riusciti a far cogliere il merito e l'importanza di questa Riforma.
  >> leggi l'articolo intero di PD Lecco
Transito trasporti eccezionali, Fragomeli e Tentori (PD): «La sicurezza prima della burocrazia» 2016.12.02
     «La sicurezza e la salvaguardia degli utenti delle strade devono venire prima della burocrazia e delle interpretazioni normative. Per questo, dopo la tragica vicenda del ponte di Annone, oltre alle iniziative già intraprese, abbiamo deciso di presentare anche un'interrogazione al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti allo scopo di approfondire ulteriormente la norma che regolamenta i trasporti eccezionali e le diverse implicazioni che essa pone in merito alla sicurezza dei cittadini».   Questo è quanto annunciato, nella giornata odierna, da Gian Mario Fragomeli e Veronica Tentori, deputati lecchesi del Partito Democratico.   I due parlamentari precisano inoltre che: «Se dovesse essere confermata dal Ministero l'eventualità che le autorizzazioni delle Province di provenienza dei veicoli con trasporti eccezionali non siano effettivamente verificate dagli enti proprietari delle strade - ove avviene appunto il transito di tali veicoli - allora ciò rappresenterebbe una sicura criticità ed un preoccupante limite della normativa in questione». 
  >> leggi l'articolo intero di PD Lecco
LA LETTERA DEL SEGRETARIO CRIMELLA AGLI ISCRITTI PER IL VOTO DEL 4 DICEMBRE 2016.12.02
  Carissime e carissimi,
mancano davvero pochi giorni all'importante appuntamento del 4 dicembre.      Tutti noi saremo chiamati alle urne per votare convintamente il nostro Sì al quesito referendario relativo la Riforma Costituzionale che il nostro Paese attende da quasi mezzo secolo, già approvata dal nostro Parlamento ed ora al vaglio dell'opinione pubblica.      
Un appuntamento che, sottolineo con convinzione, ha in sé qualcosa di "epocale": una riforma che, se approvata, comporterà un'importante trasformazione delle politiche del nostro Paese.   Sono molto dispiaciuto ed amareggiato di come, soprattutto nelle ultime settimane, i toni del dibattito tra le posizioni del Sì e del No sulla Riforma, si sono particolarmente inaspriti spostando l'attenzione dell'opinione pubblica dai veri contenuti della Riforma ad un mero attacco personale nei confronti del nostro Presidente del Consiglio Matteo Renzi.   
Dai fronti del No, cui purtroppo hanno aderito anche alcuni stimati esponenti del Partito Democratico, vi è il tentativo di screditare l'operato dell'attuale governo senza però presentare controproposte valide, immobilizzando nuovamente il Paese, per portarlo a nuove elezioni.   Il risultato? Si è perso di vista il merito di quanto saremo chiamati ad approvare a breve: ed è su questo che mi preme richiamare l'attenzione e il ragionamento di tutti noi.   Questa non è una battaglia pro o contro il Governo, a favore o contro Renzi ed il Partito Democratico; il Referendum è un voto e una scelta di responsabilità  anche per le generazioni future, un Sì ad un'Italia più forte e più moderna, più competitiva e più europea.   
Abbiamo davvero la Costituzione più bella del mondo e tale sarà ancora dopo il 4 dicembre: i principi fondamentali, i valori, i diritti e i doveri di ciascuno di noi continueranno ad appartenerci perché ad essere riformata sarà solo la seconda parte, quella che regola il funzionamento delle Istituzioni, quella che permetterà all'Italia di avere per la prima volta dopo tanto tempo una stabilità di Governo ed un iter di approvazione delle leggi più snello anche grazie al superamento del bicameralismo perfetto, con una completa revisione della composizione e dei compiti del Senato. Da anni, opposizioni comprese, si parla di diminuire il numero di parlamentari diminuendo i costi della politica; questa riforma lo consentirà garantendo nel contempo una maggiore sinergia fra Stato e  Regioni.   Il superamento del bicameralismo perfetto, la stabilità di governo, la riduzione dei costi della politica rappresentano un primo fondamentale passo per approvare le leggi in tempi certi e brevi e rappresentano l'inizio di un processo partecipativo impegnativo che ci vedrà tutti direttamente coinvolti.   
                                                                                                                       
  >> leggi l'articolo intero di PD Lecco
STRANIERO : “BENE LO STANZIAMENTO DELLA REGIONE, È FRUTTO DI UN NOSTRO ORDINE DEL GIORNO ALL’ASSESTAMENTO DI BILANCIO” 2016.11.15
  La Regione, ha annunciato ieri l'assessore ai trasporti Alessandro Sorte, seguito dal sottosegretario Nava, ha trovato le risorse necessarie a garantire il mantenimento dei contratti per il trasporto pubblico locale. È stato dato corso a un impegno che su proposta del Pd, tra i firmatari il lecchese Raffaele Straniero, il Consiglio regionale aveva chiesto alla Giunta nel mese di luglio, durante la discussione dell'assestamento al bilancio per il 2016.
"La Regione ha trovato le risorse necessarie a garantire il trasporto pubblico su gomma, a riprova che era giusto chiedere un impegno in questa direzione - dichiara Straniero -. Non c'è dubbio che si tratti di una priorità, sia sotto il profilo della mobilità che dell'ambiente, e su questo insisteremo ancora, già a dicembre quando si discuterà il bilancio 2017-19". 
  >> leggi l'articolo intero di PD Lecco
 
<<febbraio 2013>>
dolumamegivesa
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28    


elenco banner

Sito P.D Città di Lecco

La pagina fb del P.D. della provincia di Lecco


Blog del gruppo consiliare lombardo P.D.



Le informazioni presentate su www.pdlecco.it sono pubblicate sotto la responsabilità dei rispettivi autori.

Tutela della Privacy | Cookie policy

validato CSS   Valid XHTML 1.0 Transitional

il mantenimento degli standard w3c e dell'accesibilità viene gestito direttamente da www.pdlecco.it