testata pdlecco.it
testata con immagini di Lecco
 

CODURELLI: DOPO IL VOTO POLITICO E REGIONALE OCCORRE UNA RIFLESSIONE SULLA RINASCITA DEL PAESE 2013.03.01
  Il PD nel Lecchese, in Lombardia e non solo, rimane il primo partito. Siamo riusciti ad eleggere due Parlamentari e il Consigliere Regionale, una rappresentanza interamente rinnovata ma che non può bastarci:  l'alleanza ha perso pesantemente e se consideriamo il dato della Lombardia la sconfitta pesa ancora di più poiche il candidato a presidente Umberto Ambrosoli non era certo un "vecchio della politica", ma un personaggio pubblico che incarna coloro che ancora credono nel senso civico, nella legalità, nella partecipazione, nel cambiamento.


La domanda è allora che cosa non va? Perchè ha vinto la continuità, seppur cambiando cavallo, di chi ha governato questa regione in questi anni, portandoci a elezioni anticipate per problemi giudiziari gravissimi? Il nostro progetto non è bastato. Tutti hanno dimenticato in gran fretta le colpe della destra nel disastro del Paese e hanno cancellato d'incanto le indelebili responsabilità del Cavaliere nella catastrofe economica, mentre la figura di Grillo e la grande campagna mediatica in suo favore veniva sempre più amplificata. In tutto il quadro il Pd non è stato capace di contrastare e inviare  messaggi chiari, sul rigore, sulla  giustizia sociale e soprattutto sul lavoro, frenato dalla prospettiva di un futuro accordo di Governo con Monti
Ora, come  ha detto il segretario, "ognuno si assuma le proprie responsabilità, la nostra è una proposta per un governo di cambiamento che non trova spazio per alcun balletto con il Pdl."
Dobbiamo rispondere alle attese dei cittadini sulla legalità, sulla riduzione dei costi della politica, sul dimezzamento dei Parlamentari, sulla legge elettorale, sulla ripresa e  il lavoro, sul conflitto d'interessi. Il Pd dialogherà con  le forze che condivideranno questi punti, mediare è necessario ma non sui principi irrinunciabili per una forza di sinistra, il senso di responsabilità che abbiamo messo in campo in  questo ultimo anno non ha pagato, anzi ha di riflesso aperto la strada al populismo, e in questo senso anche l'appello del Presidente della Repubblica, pur nella competenza del suo ruolo,  giunge come un'ennesima richiesta di sforzo che sa di impossibile.

Lecco, 01.03.2013
  di PD Lecco
INSERISCI UN COMMENTO

firma
scrivi (in numero) la somma di uno e cinque

 
<<aprile 2014>>
dolumamegivesa
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      


elenco banner

Sito P.D Città di Lecco

La pagina fb del P.D. della provincia di Lecco





Blog del gruppo consiliare lombardo P.D.



Le informazioni presentate su www.pdlecco.it sono pubblicate sotto la responsabilità dei rispettivi autori.

Tutela della Privacy

validato CSS   Valid XHTML 1.0 Transitional

il mantenimento degli standard w3c e dell'accesibilità viene gestito direttamente da www.pdlecco.it