Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
 
testata pdlecco.it
testata con immagini di Lecco
 

2017.12.13
TENTORI: GOVERNO RISPONDE SU GALLERIA MONTE PIAZZO

"Il Sottosegretario alle infrastrutture e ai trasporti Del Basso De Caro ha risposto oggi alla mia interrogazione urgente circa le criticità che si sono manifestate alcuni giorni fa nella Galleria Monte Piazzo" annuncia la parlamentare democratica Veronica Tentori che precisa "avevo sollevato numerose volte al Governo le criticità connesse a questo manufatto già durante i lavori di consolidamento strutturale che hanno interessato la galleria tre anni fa evidenziando due preoccupazioni: il movimento del versante montuoso e dunque il rischio che gli interventi in corso non fossero risolutivi e l'assenza di un piano della viabilità alternativo ed efficiente in caso di blocco o chiusura dell'arteria stradale della SS36"
"Il Sottosegretario ha evidenziato che ANAS riferisce che la galleria Monte Piazzo presenta un quadro idrogeologico molto complesso e per questo è oggetto di monitoraggio, ma ha rassicurato sul fatto che, ad oggi, non non presenta criticità tali da richiedere l'adozione di limitazioni di traffico" continua la deputata "Nonostante questo mi preme sottolineare che nella sua risposta il Governo ha anche riferito che le rilevanti lavorazioni finalizzate alla definitiva messa in sicurezza della galleria richiedono, tuttavia, la preventiva definizione con la Regione Lombardia di una comune strategia che permetta di gestire la necessità di chiusure prolungate del traforo, con evidenti ripercussioni sul traffico. Inoltre, il Governo ha riferito anche che con la Regione Lombardia vanno valutati scenari differenti di intervento, quali ad esempio la realizzazione di una nuova galleria o la sistemazione idrogeologica del versante montuoso"

di PD Lecco
2017.12.13
STRANIERO (PD): “LA CAMPAGNA ELETTORALE È DELLA TERZI, CON I DUE LEGHISTI INAMOVIBILI NEL CDA E CONTRO I SINDACI CHE PROTESTANO”


  "Campagna elettorale? Ma di che campagna elettorale sta parlando l'assessore Terzi? Qui siamo di fronte a provvedimenti illegittimi: Regione Lombardia va a commissariare un consiglio d'amministrazione e un presidente in carica da pochi mesi, senza neanche sentire l'assemblea, cioè i sindaci, che non per nulla viene definita comunità del parco, e poi per nascondere queste decisioni quanto meno originali, getta la croce addosso a un partito perché quei sindaci si sono seccati di venire trattati così e decidono di fare ricorso", è tranciante Raffaele Straniero, consigliere regionale del Pd, dopo aver letto le dichiarazioni dell'assessore regionale all'Ambiente sulla decisione dei Comuni di Cassano d'Adda, Airuno, Calco, Olginate, Lecco, Paderno d'Adda, Verderio, Solza e la Provincia di Bergamo di fare ricorso contro il commissariamento dell'ente gestore del Parco Adda Nord.   "Avevamo già detto che la Giunta ha praticamente sostituito con il commissario un consiglio di amministrazione nuovo, eletto da pochi mesi, dopo un rinnovo pari al 50 per cento dei componenti e dove rispetto a prima erano rimasti solo due consiglieri leghisti, presenti, dunque, prima, durante e dopo - continua Straniero -. Perciò, i Comuni fanno ricorso contro un atto illegittimo che agisce su un cda completamente rinnovato e dove l'unica continuità è rappresentata dai due consiglieri di espressione della Lega, ovvero il partito dell'assessore Terzi. Allora chi è che fa campagna elettorale?".  
di PD Lecco
2017.12.05
STRANIERO (PD): OSPEDALE DI MERATE:“GALLERA CONFERMA UN POTENZIAMENTO, ALLE PAROLE ORA SEGUANO I FATTI”
  E' stata presentata oggi in Aula l'interrogazione del consigliere Raffaele Straniero inerente la sospensione di due mesi per Gregorio Del Boca, primario di Ostetricia e ginecologia dell'Ospedale Mandic di Merate, e di Gedeone Baraldo, direttore medico del presidio Manzoni di Lecco. "La mia interrogazione cercava di interpretare il sentimento di un intero territorio. Il bacino territoriale di riferimento dell'ospedale è rimasto infatti molto sorpreso dalla notizia, per questo sono stato spinto a chiedere spiegazioni all'assessore Gallera, per conoscerne le motivazioni e per sapere se questo fatto, unito a tutta una serie di altri indici di carenza di personale, non costituisca di fatto un depotenziamento del presidio Mandic di Merate, in contraddizione con gli annunci e le dichiarazioni dei mesi scorsi sull'importanza per contro di una valorizzazione di questo ospedale - ha detto Straniero - Ho appreso dalle parole dell'assessore che la vicenda dei due medici sospesi è delicata e mi auguro che possano dimostrare la loro estraneità alle irregolarità che vengono attribuite. Per quanto riguarda l'ospedale di Merate, dato che è stata confermata la volontà di irrobustirne l'offerta, non di depotenziare il presidio, mi auguro che alle parole seguano presto i fatti".  
di PD Lecco
2017.12.05
NUOVI TRENI, STRANIERO (PD): “GIÀ SPOSTATI 10 MILIONI, QUANTO DOVRANNO ASPETTARE I PENDOLARI?”
 "Oggi in commissione Bilancio è stato votato dalla maggioranza di centrodestra un emendamento inquietante: dei 35 milioni messi a disposizione per l'acquisto di nuovi treni nel triennio 2018-2020, ben 9,5 milioni sono stati spostati al bilancio 2021".     E' sconcertato il consigliere PD Raffaele Straniero, a margine della seduta di commissione in cui questa mattina sono stati discussi i tre provvedimenti relativi alla programmazione economico-finanziaria, alla legge di stabilità e al bilancio di previsione che andranno in Aula tra due settimane.     "Questo voto conferma i dubbi che già avevamo manifestato all'indomani dell'annuncio del presidente Maroni: i nostri pendolari quando potranno vedere questi nuovi treni? Ogni spostamento, ogni rinvio non può che alimentare dubbi e perplessità circa la reale volontà da parte di questa Giunta e di questa maggioranza di risolvere il problema del trasporto ferroviario regionale che ogni giorno registra, ahimé, nuovi disagi".     Milano, 5 dicembre 2017       
di PD Lecco
2017.12.01
STRANIERO : ORIO AL SERIO, LA REGIONE NON SI DIMENTICHI DEL MERATESE
Oggi pomeriggio in commissione Territorio, a distanza di due mesi, si sono svolte nuovamente le audizioni in merito alle rotte di volo di Orio al Serio e alle sperimentazioni finalizzate a limitare l'inquinamento acustico e atmosferico dei comuni limitrofi.
Erano presenti i rappresentanti dei comuni coinvolti della bergamasca e del meratese e della commissione aeroportuale di Orio al Serio, di Enav ed Enac.   "Il  portavoce di Arpa e di Enav ci hanno detto che dopo il fallimento della sperimentazione interrotta a ottobre, ne sarà introdotta una nuova probabilmente a gennaio - dice il consigliere del PD Raffaele Straniero a margine della seduta - auspichiamo che questa volta diminuiscano effettivamente gli atterraggi da ovest e di conseguenza si attenui anche l'impatto sui comuni del meratese che si sono ritrovati letteralmente sulla testa, come ha giustamente detto il sindaco di Imbersago, una decisione per cui non hanno avuto nessuna voce in capitolo".   
di PD Lecco
2017.11.29
ON. TENTORI : POSTE, PREOCCUPATA CHE I DISAGI DEL PERIODO NATALIZIO SCORSO POSSANO RIPETERSI
"Oggi il Sottosegretario Giacomelli ha risposto alla mia interrogazione in cui avevo evidenziato i disservizi postali che l'anno scorso si sono verificati in particolare durante le festività natalizie a causa del combinato disposto di carenza di organico, consegna a giorni alterni e sottoscrizione del contratto di Poste Italiane con Amazon" dichiara l'On. Veronica Tentori del Partito Democratico.

"Vanno riconosciuti i risultati del lavoro del Ministero che, per quanto di propria competenza, si è impegnato per migliorare l'impatto del piano di riorganizzazione di Poste, scongiurando tra le altre cose la chiusura di molti sportelli" continua la parlamentare "In merito alla carenza di organico però la società Poste, pur riconoscendo le difficoltà registrate nello scorso mese di dicembre, risponde che il personale in servizio assicura la necessaria copertura per l'efficiente espletamento del servizio.  
di PD Lecco
2017.11.29
STRANIERO : NASCE VALVARRONE, SEGNO EVIDENTE DI UNA SENSIBILITA' DIFFUSA E DI UN PROGETTO CONDIVISO
Il consigliere del PD Raffaele Straniero saluta con soddisfazione la nascita del nuovo comune di Valvarrone, dopo la fusione approvata oggi all'unanimità in Consiglio regionale dei comuni di Introzzo, Tremenico e Vestreno. 
Il provvedimento segue l'esito lampante del referendum consultivo popolare tenutosi il 22 ottobre scorso: ben il 90% dei cittadini si è espresso per il Sì.   "Un segno evidente di una sensibilità diffusa e di un progetto condiviso - spiega Straniero - si tratta di comuni con una notevole omogeneità territoriale e con esperienze precedenti di gestione associata dei servizi".   
di PD Lecco
2017.11.27
ON.FRAGOMELI : BARRIERE ARCHITTETTONICHE, UNA BATTAGLIA DI CIVILTA'
«Una battaglia di civiltà contro le barriere architettoniche alla quale non potevamo sottrarci e che ha portato i frutti sperati: i Ministeri interpellati hanno risposto positivamente ad una nostra interrogazione confermando come tutti i cittadini che abbiano affrontato spese per lavori legati alll'abbattimento di barriere architettoniche saranno finalmente rimborsati attraverso il ricorso ad un apposito fondo pluriennale. Si risolve così una situazione di incertezza durata oltre dieci anni durante i quali, tante persone con disabilità, hanno aspettato invano una risposta che sembrava non sarebbe mai arrivata».
   Esprime soddisfazione Gian Mario Fragomeli, deputato lecchese del Partito Democratico, per la risposta ricevuta all'interrogazione, sottoscritta insieme alla collega Daniela Gasparini e a diversi altri parlamentari PD, e indirizzata sia al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti che a quello del lavoro e delle politiche sociali.
di PD Lecco
2017.02.16
ALFIERI: “SU IPOTESI INTEGRAZIONE ATM – TRENORD NO A FUGHE IN AVANTI. PIANO DA 2 MILIARDI PER MANUTENZIONE DI STRADE E PONTI E ACQUISTO NUOVI TRENI”

"Il clima di incertezza e confusione, che dura ormai da tempo, impedisce di fare una seria programmazione di investimento per l'acquisto di nuovi treni. Questo è il vero punto di debolezza della politica regionale quando, al contrario, dovrebbe esserne la priorità - spiega Alfieri che punta il dito contro le ultime operazioni societarie di FNM fuori regione -.  Maroni deve bloccare l'operazione su Verona. L'offerta di Fnm di 21 milioni, su una base d'asta di 12,5 milioni, segna un rialzo sorprendente, a maggior ragione senza avere il controllo della governance dell'azienda di trasporti veronese e ad un anno dalla scadenza del contratto. Quei soldi investiamoli in favore dei pendolari lombardi per migliorare il materiale rotabile su cui viaggiano e quindi la loro qualità della vita".  

di PD Lecco
2017.02.16
ON FRAGOMELI E TENTORI : SUL CAVALCAVIA DI ANNONE SODDISFATTI , AL VAGLIO PROGETTAZIONE E REPERIMENTO RISORSE PER LA RICOSTRUZIONE

"Siamo soddisfatti degli impegni assunti dal Ministero nel tavolo di oggi che abbiamo fortemente sollecitato sin dal giorno del tragico evento di ottobre" dichiarano i parlamentari democratici Veronica Tentori e Gian Mario Fragomeli al termine dell'incontro di oggi a Roma presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti alla presenza del Ministro Graziano Delrio, del Vice Ministro Riccardo Nencini, cui hanno partecipato il Presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano, i Sindaci dei Comuni di Annone Brianza, Cesana Brianza, Civate e Suello, rappresentanti di ANAS e della Regione Lombardia, avente per oggetto le sulle problematiche connesse al crollo del cavalcavia sulla SS 36 nel Comune di Annone di Brianza (LC) avvenuto lo scorso ottobre.
"Fin dalla notte della tragedia ci siamo coordinati con i Sindaci per sollecitare il Ministero circa l'emergenza in cui si è trovato il nostro territorio" commenta Veronica Tentori "Oggi è arrivato un primo risultato importante: il Ministero si è assunto l'impegno di mettere in campo fin da subito azioni concrete riguardo la progettazione ed il reperimento dei finanziamenti necessari, che però richiedono anche un impegno da parte di Regione Lombardia. Bene anche l'impegno del Ministero a predisporre una direttiva sulla questione dei trasporti eccezionali per rispondere ai disagi evidenziati dalle imprese lombarde"
di PD Lecco
2017.02.15
STRANIERO (PD): "FINALMENTE SI VALORIZZANO I SENTIERI LOMBARDI. MA LE RISORSE SONO DAVVERO SCARSE"

"Una legge attesa per valorizzare i sentieri, ma con poche risorse finanziarie", questa la sintesi del pensiero del Gruppo regionale del Pd che stamattina ha votato a favore della legge sulla Rete escursionistica della Lombardia, approvata all'unanimità.
 
"La rete escursionistica, o dei sentieri, rappresenta un patrimonio molto importante per la Lombardia, da tanti punti di vista: turistico, ambientale, paesaggistico, culturale e storico - ha esordito Raffaele Straniero, consigliere regionale del Pd -. Un patrimonio che sicuramente andava normato e che ora va valorizzato e fatto conoscere. L'unico neo è che arriviamo un po' in ritardo rispetto ad altre regioni che hanno già legiferato. E sicuramente la norma finanziaria non è adeguata: le risorse allocate non sono sufficienti e il rischio è che occorrano 30 anni per riuscire a fare tutto quello che ci si è proposti".
 

di PD Lecco
2017.02.09
ON. TENTORI : EDUCAZIONE DI GENERE NELLE SCUOLE: LA LEGGE A PRIMA FIRMA MIA FA UN NUOVO PASSO AVANTI
Sono molto soddisfatta e felice che la proposta di legge a mia prima firma per l'introduzione dell'educazione di genere nelle scuole italiane di ogni ordine e grado, già in discussione da alcuni mesi alla Camera, questa settimana abbia fatto un nuovo passo avanti. 

La Commissione cultura e istruzione della Camera dei Deputati, dopo un serio e approfondito lavoro coordinato dalla relatrice del provvedimento On. Mara Carocci, ha infatti adottato il testo base, frutto della sintesi con le altre dieci proposte di legge sullo stesso tema successivamente presentate dagli altri gruppi parlamentari.
di PD Lecco
2017.02.08
FRAGOMELI: INTERVENTO IN AULA IN MEMORIA DI FRANCESCO PISCHEDDA

Nella serata di ieri, l'on. Gian Mario Fragomeli, parlamentare lecchese del PD, ha preso la parola in Aula allo scopo di rendere un doveroso omaggio alla memoria di Francesco Pischedda, l'agente scelto della Polizia Stradale di Bellano, recentemente scomparso. A seguire il testo dell'intervento.
di PD Lecco
2017.02.03
ON. FRAGOMELI:IN MEMORIA DI FRANCESCO PISCHEDDA

 La notizia della tragica scomparsa dell'agente Francesco Pischedda, caduto nell'adempimento del proprio dovere, suscita in me profondo dolore e viva costernazione. Desidero quindi rendere omaggio a questo uomo generoso, già insignito, in passato, di un attestato di lode a riconoscimento di una eccezionale dedizione al proprio lavoro di Poliziotto. Un uomo che, consapevolmente e quotidianamente, sapeva mettersi al servizio di tutti noi con umiltà e spirito di sacrificio, garantendoci sicurezza e protezione. Esprimo inoltre tutta la mia vicinanza e i sensi di un sincero cordoglio alla giovane moglie, alla famiglia e a tutti gli Agenti della Polizia Stradale i quali, oltre che un collega, hanno perso un amico. Come padre, più di tutto, il mio pensiero va poi alla figlia di pochi mesi che non vedrà più tornare a casa il proprio eroico papà. In qualità di rappresentante delle Istituzioni, infine, non mancherò di onorare la memoria dell'Agente Pischedda impegnandomi, nelle dovute sedi, affinché alle nostre Forze dell'Ordine sia sempre più garantito il giusto e doveroso riconoscimento che spetta loro.
di PD Lecco
2017.02.01
ON. TENTORI : PISTA CICLOPEDONABILE DI ABBADIA LARIANA, PRESENTATA UN' INTERROGAZIONE AL GOVERNO
Dopo l'ennesimo stop dei lavori di completamento della pista ciclopedonale di Abbadia Lariana ho ritenuto doveroso presentare ancora una volta un'interrogazione formale al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per capire le motivazioni che ostano al completamento dell'opera e per sapere quali siano i tempi previsti per la conclusione dei lavori. 

E' ormai nota a tutti la valenza strategica di questa pista ciclopedonale per la viabilità del territorio lariano e la messa in sicurezza della stessa strada statale 36, considerata anche la pericolosa promiscuità di traffico e la assoluta mancanza di strade alternative in grado di congiungere tutto il versante del Lario orientale alla città capoluogo. Inoltre c'è il rischio che crescano le situazioni di degrado, se non di pericolo, legate allo stato di abbandono di alcune parti del cantiere.
di PD Lecco
2017.01.27
FRAGOMELI : INCONTRO POSTE, GLI UFFICI RESTERANNO NEI PICCOLI COMUNI
"L'audizione di oggi in Commissione d'Inchiesta sulla digitalizzazione della P.A.  dell'Amministratore delegato di Poste Italiane, Francesco Caio, sui temi relativi  ai servizi legati all'identità digitale (SPID) è stata l'occasione per sollevare al numero uno di Poste italiane le questioni relative alla riorganizzazione degli uffici postali e alle criticità del recapito postale" dichiara on. Fragomeli, componente della commissione.
Sul tema delle possibili future chiusure degli uffici postali italiani - su richiesta dell'on. Fragomeli - l'ad  Francesco Caio ha espressamente escluso dai piani di riorganizzazione dell'azienda chiusure di uffici nei comuni con popolazione inferiore ai 5000 abitanti, riconoscendone il ruolo fondamentale nell'erogazione di servizi postali/bancari/finanziari ai cittadini in particolare nelle piccole realtà locali. Una richiesta, da sempre sollecitata dal Governo e che sarà formalizzata  con l'apertura dei tavoli regionali e territoriali con le relative istituzioni locali.
di PD Lecco
2017.01.27
STRANIERO: PONTE DI ANNONE, IL 14 FEBBRAIO A ROMA SI DIANO RISPOSTE CONCRETE. IL TERRITORIO E' IN ANSIA

 Questo pomeriggio in Commissione Infrastruttura in Consiglio regionale si è tenuta l'audizione di Anas, le Province di Como e Lecco, le CCIA di Como e Lecco, Confindustria e Confartigianato Lecco e Sondrio in merito alle tempistiche ed alle difficoltà inerenti alla ricostruzione del sovrappasso di Isella-Civate. Tutti hanno espresso le preoccupazioni per la situazione attuale e hanno riportate le esigenze che avvertono imprese, famiglie, cittadini del bacino lecchese e comasco."Il ponte di Annone sulla SS 36 è una struttura nevralgica - dichiara il consigliere regionale del Pd Raffaele Straniero -, la cui valenza va oltre il bacino oggionese e lecchese per assurgere sicuramente una dimensione regionale. Trovo molto importante che queste esigenze abbiano trovato oggi un eco nell'istituzione regionale, adesso la Giunta le supporti nel modo più efficace possibile. E' fondamentale che questo fronte comune del territorio lecchese, che oggi si è espresso in modo compatto, ottenga al più presto, quanto meno a partire dalla riunione fissata a Roma, presso il Ministero delle Infrastrutture, il prossimo 14 febbraio, delle risposte concrete ed urgenti da parte di ANAS e del Ministero. In ogni caso l'allerta che si è manifestata da tempo, e che oggi si è ben espresso in audizione, deve essere mantenuta fintanto che non verrà realizzato il nuovo ponte".   
di PD Lecco
2017.01.26
ON. TENTORI: COLTIVARE LA CANAPA INDUSTRIALE.IDEA INNOVATIVA CHE RECUPERA UNA COLTURA STORICA
La legge sulla filiera agroindustriale della canapa è finalmente in vigore e riconosce che la coltivazione di questa coltura, limitatamente alle varietà iscritte nel catalogo comune europeo, può essere svolta senza alcuna autorizzazione (se state pensando a quella per uso ricreativo mi spiace deludervi, qui si parla d'altro!).
Un risultato importante, portato avanti insieme ai colleghi della Commissione Agricoltura, che libera gli agricoltori italiani dai vincoli di coltivazione che hanno relegato il settore ad un ritardo competitivo di decenni. Ora ci sono le condizioni per coprire il gap che si è creato con gli altri Paesi dove la coltivazione della canapa industriale non si è mai interrotta, sostenendo gli imprenditori che vogliono investire in questo settore e nelle filiere ad esso connesse, presenti anche nel territorio lecchese.

di PD Lecco
2016.01.29
UNIONI CIVILI : CRIMELLA E SPREAFICO, NEL PIENO RISPETTO DELLE DIVERSE SENSIBILITA' L'ITALIA DICA SI AL LORO RICONOSCIMENTO GIURIDICO
Nel pieno rispetto delle diverse sensibilità presenti sul nostroterritorio, sia all'interno che all'esterno del Partito Democratico, la Federazione Provinciale diLecco sostiene la necessità che anche l'Italia, al pari degli altri paesi europei, si doti di unalegge che dia riconoscimento giuridico, definendone diritti e doveri, alle unioni civili.Non si tratta di un "capriccio" di alcuni o di una volontà di stravolgere un sistema socialefondato sui valori della famiglia, bensì di un doveroso impegno necessario a colmare unvuoto normativo ed un divario non più sostenibile con gli altri paesi europei, nel rispetto diquanto dichiarato dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. In considerazione di quanto sopra, facendo seguito all'incontro tenutosi a Calco lo scorso 22Gennaio, in presenza del Senatore Sergio Lo Giudice che ben ha illustrato il percorso cheha portato alla definizione del DDL Cirinnà in discussione presso Camera e Senato,accogliamo positivamente il voto a favore espresso dall'assemblea dei Senatori del PartitoDemocratico e sosteniamo la sua piena attuazione evidenziando come l'impianto di questo Disegno di Legge sia già un atto di mediazione che tiene conto delle diverse posizioni in materia di Unioni Civili.
di PD Lecco
2016.01.27
GIORNO DELLA MEMORIA 2016
Siamo convinti che anche nel 2016 il Giorno della Memoria,istituito dalla legge n. 211 del 20 luglio 2000, sia ricorrenza utile a ribadire la necessitàinderogabile di ricordare quello che è stato e di condannare l'Olocausto di allora e i genocidiche ancora oggi avvengono nel Mondo.Siamo anche convinti che il ricordo di quello che è stato contribuisca ad aggiornare la nostraconsapevolezza e le nostre coscienze civili, sociali e politiche e ci impegni a far sì che quelloche è stato non si ripeta.Questo è il senso del nostro esserci e della nostra riflessione questo 27 Gennaio, anche allaluce delle migrazioni che quotidianamente interessano il nostro Paese e i nostri territori eche ci impongono di essere attenti a che il rispetto dei diritti umani venga sempre garantito edi essere attivi nel sostenere soluzioni all'insegna dell'accoglienza e della solidarietà, qualimigliori risposte ad intolleranza, strumentalizzazioni ed estremismi. rn
rn
di PD Lecco
2015.12.16
Fragomeli (PD): Stabilità 2016 :emendamenti importanti per gli Enti locali»

«La prossima Legge di Stabilità disporrà finalmente il superamento  - fondamentale per tutte le Amministrazioni locali - dell'obiettivo di Patto di stabilità e dei suoi vincoli. A questo grande risultato si aggiunge ora l'approvazioni di diversi emendamenti opportunamente studiati in sostegno di Comuni e Province».
Gian Mario Fragomeli, deputato lecchese del PD, annuncia così il giudizio favorevole espresso in Commissione Bilancio a tutta una serie di proposte emendative alla Legge di Stabilità 2016 riguardanti gli Enti locali. Tali modifiche, vista la probabile apposizione della fiducia per il passaggio in Aula, possono dirsi pressoché definitive.

di PD Lecco
2015.12.09
#ITALIA CORAGGIO: MOBILITAZIONE POSITIVA ANCHE NELLE PIAZZE DI LECCO E PROVINCIA
Merito delle centinaia di volontari, iscritti, elettori e cittadini, "senza paura" del cambiamento e del prossimo, che hanno accettato l'invito di un confronto diretto nelle piazze italiane.
Lecco, 07 Dicembre - A chiusura di una due giorni impegnativa e ricca di spunti di riflessione, il Segretario Provinciale PD Lecco, Fausto Crimella, esprime estrema soddisfazione per l'attività che anche Lecco e Provincia hanno saputo mettere in campo a sostegno di un'importante iniziativa politica, di carattere nazionale, promossa dal Partito Democratico e mirata ad ascoltare tutti i cittadini: #ItaliaCoraggio. Estrema soddisfazione innanzitutto per la rinnovata disponibilità e passione dei tanti volontari che, con il loro impegno, hanno consentito l'organizzazione di ben 10 gazebo dislocati sull'intera provincia e nello specifico a Barzago, Barzanò, Casatenovo, Cassago Brianza, Dervio, Lecco, Montevecchia, Oggiono, Osnago e Robbiate. Estrema soddisfazione per il numero di iscritti, elettori e cittadini di ogni estrazione sociale, sesso ed età che si sono messi in gioco ed hanno accolto la proposta di un confronto diretto sulle azioni governative messe finora in campo e ancora da sviluppare, a livello nazionale, regionale e provinciale dal Partito Democratico. 
di PD Lecco
2015.11.26
ON. TENTORI : NASCE LA NAZIONALE FEMMINILE PARLAMENTARI DI CALCIO , DIAMO UN CALCIO ALLA VIOLENZA
"Abbiamo deciso di costituire la nazionale parlamentari di calcio femminile, e di farlo in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, per sensibilizzare e dare un messaggio culturale importante attraverso lo sport, uno sport purtroppo considerato maschile e maschilista. Perché violenza e stereotipi si devono sconfiggere prima di tutto a livello culturale" così la deputata democratica Veronica Tentori, in campo con la maglia numero 7 insieme ad altre 15 colleghe di ogni colore politico, dopo il primo allenamento di ieri a Roma sotto lo sguardo attento dell'ex calciatrice ed ora allenatrice Katia Serra.
di PD Lecco
2015.11.18
FRAGOMELI:APPROVATO MIO ODG:RICHIESTA DI GARE D'APPALTO NON ONEROSE PER COMUNI E PROVINCE
Fragomeli (PD): «Approvato mio Ordine del giorno: richiesta di gare d'appalto non onerose per Comuni e Province»
«Il Governo ha accolto la mia richiesta di gare d'appalto non onerose per Comuni e Province».A parlare è Gian Mario Fragomeli, deputato lecchese del PD.«Con il giudizio favorevole espresso ad un mio Ordine del giorno - il primo ad essere stato approvato ieri alla Camera dei Deputati - il Governo si è impegnato a prevedere la possibilità di addebitare le spese relative alla predisposizione della documentazione di gara in capo al vincitore della gara stessa».
«Con la formulazione di questa richiesta all'Esecutivo, relativamente alla nuova normativa per il recepimento delle direttive europee in materia di appalti e concessioni» spiega «ho voluto dare una risposta all'esigenza delle Amministrazioni comunali di evitare il pagamento delle spese di gara, da parte delle stesse verso le Province, quando queste assumano la veste di stazioni appaltanti per i diversi lavori sul territorio lecchese».
«Seguirò ora l'iter della normativa attuativa» conclude Fragomeli «in modo tale che l'indirizzo espresso ieri al Governo trovi posto in una specifica norma di legge».
di PD Lecco
2015.11.19
TENTORI:CICLABILE ABBADIA:DOPO MIA LETTERA IL MINISTERO SCRIVE AD ANAS
In seguito ad una lettera della sottoscritta al Ministro Delrio in cui ho rappresentato la vicenda e la situazione di stallo permanente dell'opera, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti mi ha appena comunicato di aver richiesto informazioni in via ufficiale ad ANAS in merito ai lavori di realizzazione" dichiara la parlamentare democratica Veronica Tentori che sulla vicenda aveva già attenzionato il Governo attraverso due interrogazioni parlamentari nel giugno 2014 e nel marzo 2015.
"Sono soddisfatta di questo passo che dimostra la sensibilità del Governo riguardo questo tipo di problemi" continua la deputata "Proprio ieri alla Camera dei Deputati abbiamo approvato la legge delega per la riforma della disciplina degli appalti, che ora torna al Senato per il via libera, per dare all'Italia un quadro normativo semplice e chiaro che garantisca efficienza, trasparenza, qualità e affidabilità nel rispettare tempi e costi di esecuzione. Parliamo di un settore che ogni anno impiega circa il 15% del PIL del nostro Paese"

di PD Lecco
2015.11.12
ON. TENTORI : LEGGE STABILITA' - DA DECENNI MAI COSI' TANTI SOLDI ALL'AGRICOLTURA
"200 milioni per la cancellazione dell'IRAP agricola, abbassamento dell'IRES agricola e 400 milioni per la cancellazione dell'IMU sui terreni agricoli" dichiara la parlamentare democratica Veronica Tentori, componente della Commissione Agricoltura della Camera "in più 140 milioni che rifinanziano il sistema agevolato assicurativo in agricoltura, 45 milioni per la sicurezza e il rinnovo delle macchine agricole, l'estensione degli sgravi per le assunzioni a tempo indeterminato anche agli operatori del settore agricolo e l'aumento della compensazione forfettaria Iva fino al 10% per il settore lattiero-caseario che porterà nelle tasche degli allevatori circa 133 milioni di euro" "Questo è quello che verrà dato al sistema agricolo italiano nel 2016 con la legge di stabilità" continua la Deputata "Centinaia di milioni di euro che non sono mai arrivati all'agricoltura nei governi precedenti. Tutto questo si aggiunge ai 108 milioni di euro per il Fondo latte messi da Governo e Parlamento in questo anno e i 25 milioni recuperati dalla comunità europea, i 30 milioni di euro per promuovere i prodotti agro-alimentari all'estero, i cui risultati si vedono con l'aumento dell'export agroalimentare, e potrei continuare ancora".
di PD Lecco
2015.11.10
FRAGOMELI:È QUESTO IL MOMENTO DI LAVORARE PER FAR RIPARTIRE OPERE PUBBLICHE E INVESTIMENTI

«Ai numerosi amministratori intervenuti, abbiamo spiegato che questo è il momento giusto per sfruttare le opportunità derivanti dall'intreccio tra le regole contabili attuali e quelle del prossimo anno, allo scopo di utilizzare gli avanzi di amministrazione e dare così nuovo slancio, nel corso del 2016, alle opere pubbliche da troppo tempo ferme».
A parlare è Gian Mario Fragomeli, deputato lecchese del PD
di PD Lecco
2015.11.09
IL TERRITORIO PER IL JOBS ACT CON IL SENATORE P.D. ICHINO
Quasi un anno fa il Parlamento approvava la riforma del Mercato del Lavoro, attuata completamente nei mesi scorsi attraverso l'approvazione dei relativi decreti attuativi e affiancata  dagli sgravi fiscali per i neoassunti inseriti nella legge di stabilità per il 2015. 
Tutto ciò ha fatto si che dopo anni di continua diminuzione degli occupati il trend si sia invertito a livello nazionale e locale come confermato  anche recentemente dai dati presentati nel periodico report della Camera di Commercio di Lecco.   Una delle più importanti innovazioni riguarda le politiche attive per il lavoro che superano i vecchi Uffici di Collocamento introducendo l'istituzione dell'ANPAL, Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro, una Rete Nazionale dei servizi, formata dalle strutture regionali che si occupano di Politiche attive, dall'INPS, dall'INAIL, dalle Agenzie per il lavoro e dagli altri soggetti autorizzati all'attività di intermediazione.
di PD Lecco
2015.10.28
FRAGOMELI: MIGRANTI AL BIONE, ESITO POSITIVO AL SOPRALLUOGO E ALLA TAVOLA ROTONDA DI MONTEVECCHIA. MOLTO ANCORA DA FARE
Nel tardo pomeriggio di ieri, dopo una prima visita risalente all'undici settembre scorso, l'on. Fragomeli e il collega Edoardo Patriarca - Vice Presidente della Commissione di inchiesta sul sistema di accoglienza, identificazione e trattamento dei migranti, l'organismo parlamentare dotato, di fatto, di un effettivo potere di inchiesta e di indagine - è tornato per un secondo sopralluogo al Centro temporaneo di accoglienza migranti di Lecco-Bione.
«Con la visita dell'hub del Bione gestito dalla Fondazione "Progetto Arca Onlus"» spiega Fragomeli «abbiamo voluto verificare le condizioni dei profughi, lo stato dei lavori riguardanti i nuovi container temporanei montati in sostituzione delle tende, nonché le normali attività di gestione, soprattutto per quanto riguarda il lavoro effettuato in sinergia con Questura e Prefettura. I entrambi i casi il giudizio è più che positivo. In particolare abbiamo constatato la celerità dei tempi con cui viene ora effettuato il processo di riconoscimento delle persone ospitate».
di PD Lecco

Poste Italiane, Fragomeli (PD) incontra i responsabili nazionali logistica e smistamento 2017.11.24
     «Tra dicembre 2017 e gennaio 2018 le Poste implementeranno il nuovo piano industriale: ciò eviterà che si ripetano i gravissimi disagi che hanno purtroppo caratterizzato i mesi di dicembre e gennaio dell'anno scorso. Ne abbiamo avuto conferma direttamente dai responsabili nazionali logistica e smistamento di Poste Italiane».   A parlare è Gian Mario Fragomeli, deputato lecchese del Partito Democratico, il quale, nella giornata di ieri, ha nuovamente incontrato a Roma i responsabili di Poste Italiane - insieme al collega varesino Senaldi e al bresciano Bazzoli - allo scopo di avere aggiornamenti circa lo stato di avanzamento della riorganizzazione che ha coinvolto i settori smistamento e recapito postale in Lombardia e, in particolare, in provincia di Lecco.     
  >> leggi l'articolo intero di PD Lecco
STRANIERO (PD): "INTERROGAZIONE URGENTE PER CHIEDERE CONTO DELLE SOSPENSIONI IN CORSO" 2017.11.24
     "Sorpreso" si è detto il consigliere regionale del Pd Raffaele Straniero per la notizia della sospensione di due mesi di Gregorio Del Boca, primario di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale Mandic di Merate, e di quindici giorni per Gedeone Baraldo, ex direttore sanitario del Mandic e attuale direttore medico del presidio Manzoni di Lecco. "Si tratta di due medici stimati, pertanto intendo depositare al più presto un'interrogazione urgente per conoscere le motivazioni di queste sospensioni e chiedere all'assessore Gallera se non ritenga che questo fatto, unito a tutta una serie di altri fattori, non possa costituire di fatto un depotenziamento del presidio Mandic di Merate, in contraddizione con gli annunci e le dichiarazioni dell'assessore stesso e della maggioranza di centrodestra, che, a parole, proclamano invece l'importanza di una valorizzazione di questo ospedale, nonché rispetto ad alcuni investimenti e all'importante accordo con INRCA di Casatenovo siglato alcuni mesi orsono".   Milano 23 novembre 2017
  >> leggi l'articolo intero di PD Lecco
ON. TENTORI : IL DECRETO TANTO ATTESO E' PUBBLICATO E CI SONO OLTRE 2,3 MILIONI DI EURO PER GLI EDIFICI SCOLASTICI LECCHESI 2017.11.15
  "E' finalmente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale, che era stato approvato dalla Conferenza unificata il 3 agosto 2017, che distribuisce 321 milioni e 100 mila euro a favore di Province e Città Metropolitane per interventi di edilizia scolastica sulle scuole di loro competenza. Lo attendevamo dall'estate: adesso è ufficiale! 
Un'ottima notizia" così l'On. Veronica Tentori del Partito Democratico che aggiunge "Come avevo annunciato in estate, nell'elenco delle 478 scuole già finanziate ci sono anche quelle lecchesi: liceo Agnesi di Merate (165mila euro), istituto Parini di Lecco (1 milione di euro), istituto Viganò di Merate (200mila euro), liceo Grassi di Lecco (435mila euro), istituto Fiocchi di Lecco (125mila euro) e Bachelet di Oggiono (416mila euro), per un totale di oltre 2,3 milioni di euro. 
Considero un risultato importante aver ottenuto questi finanziamenti per le scuole del nostro territorio, perché la sicurezza dei nostri studenti è una priorità assoluta"
Al seguente link il testo del decreto con i relativi allegati: http://italiasicura.governo.it/site/home/news/articolo2250.html
  >> leggi l'articolo intero di PD Lecco
STRANIERO (PD): “INSIEME AI PENDOLARI PER UN SERVIZIO FERROVIARIO MIGLIORE” 2017.11.14
  Il gruppo consiliare regionale del PD della Lombardia ha programmato per giovedì 16 novembre una giornata di mobilitazione nelle stazioni ferroviarie per promuovere un'azione di vicinanza ai problemi dei pendolari, di protesta nei confronti di un servizio ferroviario regionale che riteniamo inadeguato e di proposte per una sua migliore organizzazione. 
  "Per quanto riguarda la provincia di Lecco - annuncia il consigliere del Pd Raffaele Straniero -  effettueremo un presidio nelle stazioni di Cernusco-Merate dalle ore 7 alle 8 e - con trasferimento sul treno delle 8,01 - saremo a Osnago dalle ore 8,05 alle 8,45".   "Due stazioni - spiega - che si trovano su una delle linee ferroviarie più problematiche della nostra regione, dove i disagi sono all'ordine del giorno e complicano ulteriormente la vita dei pendolari tra ritardi, soppressioni, guasti di ogni genere e sovraffollamenti".   
  >> leggi l'articolo intero di PD Lecco
 
<<dicembre 2017>>
dolumamegivesa
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            


elenco banner

Sito P.D Città di Lecco

La pagina fb del P.D. della provincia di Lecco


Blog del gruppo consiliare lombardo P.D.



Le informazioni presentate su www.pdlecco.it sono pubblicate sotto la responsabilità dei rispettivi autori.

Tutela della Privacy | Cookie policy

validato CSS   Valid XHTML 1.0 Transitional

il mantenimento degli standard w3c e dell'accesibilità viene gestito direttamente da www.pdlecco.it